La scrittrice americana 
Elizabeth Strout
ha inaugurato gli appuntamenti di Con-Testo
News
Edition 4
18.05.2024
Credito Fotografico: Fulvio Bennati per Gabinetto Vieusseux


Aspettando la prossima edizione di TESTO [Come si diventa un libro], in programma dal 28 febbraio al 2 marzo 2025 alla Stazione Leopolda di Firenze, sono iniziati gli appuntamenti di Con-Testo. Una novità per tutti gli appassionati lettori che potranno partecipare a presentazioni, incontri e performance organizzati intorno ai libri e ai loro autori, nei luoghi di cultura più significativi della città. 
Il primo evento di Con-Testo, avvenuto il 16 maggio in collaborazione con il Gabinetto Vieusseux di Firenze, ha avuto come protagonista una delle scrittrici più apprezzate in ambito internazionale: l'americana Elizabeth Strout, vincitrice dei premi Pulitzer, Bancarella e Mondello per "Olive Kitteridge" (Fazi, 2009). Strout ha presentato il suo nuovo libro "Lucy davanti al mare" (Einaudi, 2024), un romanzo che ci riporta indietro agli anni della pandemia, e in cui ritroviamo Lucy Barton, personaggio già protagonista di una celebre trilogia.
Il format di Con-Testo è nato per essere un’estensione dell’appuntamento annuale in Stazione Leopolda, in attesa dell'edizione 2025 e in stretta collaborazione con Todo Modo, a cui dobbiamo l'idea stessa di un evento dedicato all'editoria contemporanea che poi è diventato Testo. Dopo Elizabeth Strout sono in arrivo altri incontri e presentazioni con i principali protagonisti della scena editoriale contemporanea

— Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine


Credito Fotografico: Fulvio Bennati per Gabinetto Vieusseux
A presto con il prossimo appuntamento di Con-Testo